Omega 3 e Omega 6: dove si trovano, benefici e proprietà

Pubblicato il 19/09/2017


Spesso si parla dei grassi come dei nemici della salute, responsabili dell'aumento del colesterolo e delle problematiche cardiovascolari. Non tutti però sanno che all'interno della grande famiglia dei lipidi (o grassi) ce ne sono alcuni che hanno avuto effetti benefici decisivi sul Sistema Nervoso Centrale dell'uomo nel corso della storia della sua evoluzione: basti pensare che il SNC di un adulto ha un alto contenuto in lipidi complessi che costituiscono circa il 40 % del peso secco. Questi grassi dalle grandi proprietà benefiche sul nostro organismo si chiamano Omega 3.

Omega 3: dove si trovano?

In natura esiste un certo numero di acidi grassi della serie Omega 3 di cui i principali e più importanti sono:

  • Acido alfa-linolenico (presente in gran percentuale nell'olio di lino);
  • DHA (acido docosaesaenoico);
  • EPA (acido eicosapentaenoico).

Questi ultimi due si possono trovare in gran misura nel pesce, soprattutto pesce azzurro. Tuttavia sono tantissimi gli altri alimenti in cui si può trovare l'Omega 3 tra cui:

  • Salmone;
  • Sgombro;
  • Tonno;
  • Aringhe;
  • Oli di pesce che ne contengono elevate concentrazioni;
  • Olio di krill;
  • Crostacei;
  • Borragine, nell'enoteca e negli oli da queste derivati.

Capsule di omega 3

Quali sono i benefici degli Omega 3?

Gli Omega 3 sono costituenti fondamentali delle membrane cellulari. Insieme a fosfolipidi, sfingolipidi, colesterolo, e vanno a comporre in percentuali variabili ma considerevoli i tessuti molli di organi fondamentali come il cuore, la pelle, gli occhi, il sistema nervoso centrale.

Essi hanno una funzione cardine nell'evoluzione del sistema nervoso del feto, del bambino, dell'adulto. Nel corso dell'invecchiamento, poi, continuano a giocare un ruolo decisivo in alcuni equilibri anti-infiammatori che possono concorrere a prevenire molte malattie cronico-degenerative a carico sia del sistema cardio-vascolare sia del sistema nervoso centrale e di quello osteo-articolare.

La capacità dell'organismo di sintetizzare i derivati Omega 6 e Omega 3 tende a diminuire con l'avanzare dell’età, come pure terapie farmacologiche cortisoniche, alcolismo, malnutrizione proteica possono avere una azione additiva in questa perdita progressiva.

L'importanza del fabbisogno quotidiano di Omega 3

Ancora, non bisogna dimenticare che gli Omega-3, in particolare EPA e DHA, sono carenti nella maggior parte dei regimi nutrizionali occidentali dove il rapporto tra omega 6/omega 3 tende ad essere superiore a 10:1 mentre esso dovrebbe essere compreso tra 4:1 o 8:1.

Per riequilibrare questo rapporto è fondamentale aumentare il consumo di pesce, soprattutto di quello azzurro e eventualmente far ricorso all'utilizzo di integratori alimentari a base di olio di pesce, di fegato di merluzzo, di krill o di alghe. Per gli adulti possono essere sufficienti 250 mg di EPA e DHA al giorno. In caso di gravidanza o allattamento il dosaggio può aumentare. Il Sistema Nervoso Centrale, infatti, ha il massimo tasso di sviluppo nell’ultimo trimestre di gravidanza e nei primi mesi dopo la nascita: dunque una supplementazione di omega 3 durante la gravidanza e l’allattamento è raccomandabile per uno sviluppo ottimale del neonato e delle sue funzioni neurologiche.

Ma perché gli Omega 3 sono così importanti?

Gli acidi grassi della serie Omega 6 e Omega 3 sono i precursori degli eicosanoidi, sostanze ad azione locale o paracrina che regolano diverse funzioni e parametri fisiologici anche legati all’infiammazione.

Tutti gli omega 3 e alcuni omega 6 supportano la funzione antinfiammatoria mentre altri omega 6 sostengono quella pro infiammatoria. L’equilibrio tra i livelli di acidi grassi delle due serie sembra essere alla base della prevenzione e del trattamento di alcune patologie tra cui:

  • Ccardiovascolari;
  • Metaboliche;
  • Immunitarie come quelle coronariche;
  • L’ipertensione;
  • Il diabete di tipo 2;
  • Vari disordini infiammatori.

Alimenti con omega 3

Quali sono gli alimenti ricchi di Omega 3 e Omega 6?

In commercio esiste un numero imprecisato di prodotti che contengono Omega 3 di diversa natura, cioè da olio di pesce o di natura vegetale, con diversi metodi di purificazione, con o senza conservanti naturali o chimici, con o senza retrogusto.

Noi ci sentiamo di consigliare integratori a base di Omega 3 da salmone selvatico dei mari del nord, prodotti naturali ottenuti senza metodi di purificazione e con un altissimo contenuto di Omega-3 EPA e DHA, con un equilibrio bilanciato degli stessi, senza tracce di Mercurio o di altri metalli pesanti.

Ancor meglio se unito ad un prezioso alleato: l’Astaxantina, un carotenoide dalle straordinarie proprietà anti-ossidanti che ritroviamo nei tessuti del salmone selvatico dell’Alaska e in alcuni integratori. Questo alleato è infatti presente in un’alga chiamata “Haematococcus Pluvialis" che entra nella catena alimentare prima dei crostacei e poi dei pesci di grossa taglia e conferisce loro l’aspetto rosaceo e particolari proprietà benefiche per il nostro organismo.

Sono note ormai alcune azioni degli Omega 3 e 6, come:

  • L’azione preventiva sulla neuro-degenerazione dei tessuti cerebrali;
  • L’azione di riequilibrio dei livelli sanguigni di HDL, del colesterolo totale e ancor più dei trigliceridi;
  • L’azione protettiva sulla retina e sui tessuti molli;
  • L’azione anti-infiammatoria a livello delle articolazioni.

Il nostro suggerimento è di tenere gli occhi aperti su:

  • Origine degli omega-3 negli integratori;
  • Eventuali metodi di purificazione dell’olio di pesce;
  • Presenza o meno di metalli pesanti.

Il consiglio è di assumerli in concomitanza con i pasti, avere la maggiore regolarità possibile nella somministrazione, fare periodici controlli dei valori ematici che vogliamo monitorare e modulare la posologia in funzione dei risultati ottenuti e dell’obiettivo che desideriamo raggiungere.

Farmacie Mariani

Prodotti correlati

  •  
    BODY SPRING OLIO DI PESCE OMEGA 3 50 CAPSULE

    BODY SPRING OLIO di PESCE Omega 3 Integratore alimentare utile nel favorire un normale metabolismo lipidico nell'ambito di diete globalmente controllate. Ingredienti   per 3 capsule per 100 g Olio di pesce    di cui EPA             DHA 70,9 g 12,8 g 8,5 g Altri ingredienti: gelatina alimentare; agente di resis...

  •  
    BODY SPRING OLIO DI PESCE OMEGA 3 50 CAPSULE

    BODY SPRING OLIO di PESCE Omega 3 Integratore alimentare utile nel favorire un normale metabolismo lipidico nell'ambito di diete globalmente controllate. Ingredienti   per 3 capsule per 100 g Olio di pesce    di cui EPA             DHA 70,9 g 12,8 g 8,5 g Altri ingredienti: gelatina alimentare; agente di resis...

  •  
    OMEGA 3 AC 120 PERLE

    Omega 3 AC Integratore alimentare 100% di origine naturale, contenente olio di pesce concentrato, ricco in acidi grassi polinsaturi della serie Omega 3 e Vitamina E. Il prodotto, associato ad una dieta globalmente controllata, favorisce il controllo del metabolismo lipidico e la fisiologica funzionalità cardiovascolare. La pr...

  •  
    OMEGA 3 SMALL 150 PERLE

            ESI Omega 3                  SMALL size> Integratore alimentare, 100% origine naturale, utile per il controllo del colesterolo. Modalità d'uso 4 Perle al giorno con abbondante acqua, preferibilmente prima o durante i pasti. Ingredienti Olio di pesce 800 mg. Omega 3 totali 447 mg. EPA+DHA 360 mg. Arancio dolce o.e. 8 mg. Ecc...

  •  
    ENERZONA OMEGA 3 RX 120+48 CAPSULE OFFERTA CONVENIENZA

         ener    ZONA OMEGA 3 RX Integratore alimentare che contiene oltre il 60% fra EPA e DHA e il 75% di acidi grassi Omega 3. Gli acidi grassi a lunga catena EPA e DHA sono presenti nel rapporto ottimale di 2:1. L’EPA e il DHA contribuiscono alla normale funzione cardiaca (per almeno 250 mg di EPA e di DHA al giorno). Il D...

  •  
    Esi Omega 3 Integratore Alimentare per la Funzionalità Cardiovascolare 60 Perle

    Omega 3 di ESI è un integratore alimentare 100% di origine naturale, contenente olio di pesce concentrato, ricco in acidi grassi polinsaturi della serie Omega 3 e Vitamina E che favorisce il controllo del metabolismo lipidico e la fisiologica funzionalità cardiovascolare.